Dipendenti senza stipendio: in arrivo i pagamenti

 
Finalmente la circolare dell'ABI agli istituti di credito aderenti.
Ancora la meta non è stata raggiunta, ma sembra iniziare a muoversi qualcosa a favore dei lavoratori dipendenti rimasti senza stipendio a causa del covid-19.
Il testo della comunicazione:
"... come indicato da INPS; i versamenti verranno fatti generalmente ex post con cadenza mensile, ossia a partire da questi giorni per le mensilità di febbraio e/o marzo, dai primi di maggio per la mensilità di aprile e dai primi di giugno per la mensilità di maggio. Laddove la cassa integrazione si concluda nel COfSO del mese, il pagamento dell'integrazione salariale riferita a quella parte di mese può avvenire anche immediatamente dopo la conclusione della cassa integrazione (es. cassa integrazione conclusa il 20 maggio, pagamento dell'integrazione salariale a partire dai giorni successivi al 20 maggio)."
Ciò significa che i primi pagamenti, relativi ai mesi di febbraio e marzo 2019, dovrebbero avvenire nei prossimi giorni (nella speranza che si tratti della prossima settimana).
Per consulenze e preventivi: link
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *